Come sfruttare al meglio una livella laser

Le livelle laser sono diventate un ottimo e indispensabile strumento di lavoro. Ormai hanno preso il posto delle vecchie livelle manuali a bolla, e sicuramente garantiscono prestazioni molto più precise. Se siete interessati vi consigliamo questo sito  livellelaser.it

Generalmente in commercio esistono diversi modelli di livella laser, con diverse funzioni. Fra i modelli più basilari e facili da usare ci sono le livelle laser autolivellanti a linea fissa, che sono in grado di creare linee visibili a livello o a piombo. Ovviamente per lavori molto più complessi possiamo indirizzarci su modelli più tecnici e rotativi, che sono per uso sia interno che esterno. Sostanzialmente una livella laser è utile e veloce anche se si deve solo montare una mensola o fare piccoli lavori in casa, perciò diventa decisamente un acquisto ottimale che può essere sfruttato al meglio. Questo tipo di livelle possono far risparmiare molto tempo per le misurazioni, e inoltre garantiscono una precisione decisamente notevole molto più tecnica di quella ottenuta con i vecchi modelli.

 

Utilizzare questo strumento in fin dei conti è relativamente facile e intuitivo. Una livella laser standard è composta da un puntatore laser che può essere montato su una base in grado di ruotare o traslare in tutte le direzioni. Per sfruttarla al meglio basta appoggiare la livella sul piano di riferimento che dobbiamo montare, accenderla e attuare delle semplici impostazioni. Le impostazioni sono specifiche a seconda del modello che abbiamo, e servono per regolare il raggio laser proiettato. Questo è di norma il procedimento da seguire con tutti i modelli, ed è tutto ciò che serve di sapere per poter livellare un mobile o una mensola .

 

Se siete piuttosto profani del mestiere si consiglia di scegliere sempre un modello autolivellante, benché sia leggermente più costoso rispetto ai modelli manuali, è sicuramente più veloce da utilizzare e non vi creerà alcun disagio. Va ricordato che non è un caso che in commercio si trovino livelle laser con due colori diversi. Non si tratta di una funzione solamente di tipo estetico, ma ha un grosso impatto anche sulla precisione. Le livelle con laser rosso sono leggermente meno precise rispetto al fascio di luce verde, questo perché la luce verde permette una visione fino a quattro volte superiore rispetto a quella rossa. Se si lavora in luoghi aperti con molta luce, sarà quindi ottimale considerare di acquistare un modello con fascio di luce verde, molto più visibile.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.